Email  |  www.tartufi-nacci.com  |  Language :  ITA  ENG  DEU
Tartufi: tartufo, tartufo bianco di san miniato, tartufi freschi e prodotti al tartufo: vendita e ricerca tartufi

Novità

Tartufi Nacci  »  Novità

Tartufi Nacci, Articolo che parla di noi sul portale Groane.it, Novità

Articolo che parla di noi sul portale Groane.it

  Questo il testo completo dell'articolo pubblicato su Groane.it, sito dedicato al mangiare bene, ipico, sano e genuino il 21 gennaio 2013: Facciamo un bilancio della stagione dei tartufi con Monica e Riccardo, eredi della famiglia Nacci nella ricerca e nella commercializzazione del tartufo di San Miniato. Una stagione che per molti motivi, ha visto un notevole decremento del ritrovamenti del prezioso tubero.
Molte le cause. Innnanzi tutto è aumentata in numero considerevole la schiera dei cercatori e spesso, specie nei giovani cavatori c'è poco rispetto per l'ambiente. Poi ci sono i cambiamenti climatici, è infatti piovuto poco e non quando serviva. Infine ci sono i rapporti tra cercatori e proprietari dei fondi che non sono tra i più idilliaci, anche in mancanza di regole certe.
Nonostante queste difficoltà nell'approvvigionamento, Monica e Riccardo non demordono e continuano con entusiasmo nell'attività iniziata oltre cinquant'anni fa dal nonno di Monica, il mitico Nello Nacci, l'uomo del cappello in testa, che alla tradizionale professione del commercio del bestiame, tra i primi capì che i tartufi, la loro ricerca e la loro commercializzazione potevano diventare una professione. 
Il figlio del signor Nello, ha preferito restare nella filiera della carne, aprendo una rinomata macelleria, il testimone di nonno Nello lo ha quindi raccolto Monica, che  ha impiegato men di nulla a coinvolgere il marito Riccardo Cei, a sua volta entusiasta di questo mondo per certi versi misterioso.
La loro attività, ha come core businnes la commercializzazione dei tartufo fresco e solo da qualche tempo hanno affiancato una gamma di prodotti a base di tartufo.
Si devono alla loro creatività molti prodotti della norcineria tartufata (ricordate? il babbo di Monica ha la macelleria), tra i tanti prodotti da loro "inventati" ricordiamo il battuto di lardo al tartufo, un ottimo aceto balsamico di Modena naturalmente tartufato e la farina gialla tartufata, molita a pietra, ideale per succulente e regali polente.
I coniugi Nacci-Cei, hanno dalla loro a nostro giudizio, la genuinità, l'approccio pragmatico e amicale con il cliente, che sia italiano o straniero...nel loro carinissimo punto vendita, passa gente di ogni nazionalità, attratta dalla serietà e competenza con la quale vengono proposti i prodotti.
Non solo, i nostri coniugi, fanno un prezioso lavoro di informazione, accogliendo scolaresche e gourmands, vogliosi di saperne di più su questo straordinario frutto della terra
Se siete alla ricerca di un'emozione, c'è, verificata la disponibilità di Riccardo, la possibilità di partecipare alla ricerca del tartufo con i l'ausilio di cani appositamente addestrati. 
Il costo è veramente modico (una ventina di Euro, per un paio d'ore ci caccia nel boschi) e vale assolutamente l'emozione che si prova.
Naturalmente potete comprare leccornie tartufate e altri prodotti del territorio, con una selezione di vini fortemente identitari delle Colline Pisane.
In più e non è poco, Monica e Riccardo sono giovani e simpatici e questo non guasta.
Una botta di gioventù in un mondo, come quello del tartufo permeato e chiuso.
Più che un nostro racconto, crediamo valga la pena che voi, amici surfers facciate una visita di persona, vale molto di più delle nostre parole

Menù

 

Tartufi Nacci

– Quando mangiare è un piacere